CAMPIONATO ITALIANO VELA D’ALTURA EDISON NEXT BRINDISI 2024

Cerimonia di apertura a Brindisi martedi 25 alle 18:30

In gara 46 barche da tutta Italia, in palio gli scudetti della vela d’Altura

Il programma e l’albo d’oro dell’evento

E’ tutto pronto a Brindisi per il via al Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura Edison Next 2024, la prima delle Regate FIV di bandiera, e uno degli appuntamenti più importanti della stagione velica tricolore. Ogni anno, al termine di un processo di selezione, i migliori equipaggi e le migliori barche si ritrovano per dare l’assalto allo “scudetto” dell’altomare.

La Vela d’Altura è la specialità che riunisce yacht delle categorie Regata e Crociera/Regata, suddivise in varie classi per dimensione: yacht cabinati di lunghezza compresa tra 9 e 14 metri, espressione della più moderna cantieristica italiana e internazionale. E’ una vela che coinvolge migliaia di appassionati, armatori e velisti, in un fitto calendario di gare che culmina proprio con il Campionato Italiano, l’evento più atteso.

Il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2024 è una delle 5 regate FIV di riferimento della stagione (insieme alla Coppa Primavela, Italiani Giovanili Singoli e Doppi, Italiani Classi olimpiche), ogni anno la Federvela lo assegna a un comitato organizzatore e a uno o più Circoli velici di prestigio in base alle proposte presentate che rispondono agli standard di qualità della Normativa FIV.

CERIMONIA DI APERTURA

L’edizione 2024 del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura Edison Next è stato assegnato dalla FIV all’organizzazione del Circolo della vela Brindisi. Dopo il perfezionamento delle iscrizioni e le stazze, martedi 25 giugno dalle 18:30 è prevista la cerimonia ufficiale di apertura, alla quale interverranno, tra gli altri, il sindaco di Brindisi Giuseppe Marchionna, il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, il Presidente del Circolo della Vela di Brindisi Gaetano Caso, l’Autorità Portuale, la Capitaneria di Porto, altre autorità e istituzioni, il Presidente dell’associazione armatori vela d’altura (UVAI) Fabrizio Gagliardi, e il Presidente dell’VIII Zona FIV (Puglia) Alberto La Tegola.

Nel corso della cerimonia verranno presentate le barche e relativi i team, e come da tradizione recente, saranno letti i giuramenti dell’atleta e dell’Ufficiale di Regata e dopo la dichiarazione di apertura ci sarà l’alzabandiera del campionato con l’inno nazionale.

QUATTRO GIORNI DI REGATE

Sono quindi in programma quattro giorni di regata da mercoledi 26 a sabato 29 giugno, nell’ultimo dei quali l’evento si chiuderà con la cerimonia di premiazione. Nel corso dell’evento sono inoltre previste manifestazioni collaterali per armatori, equipaggi e accompagnatori.

Secondo la Normativa FIV per l’Altomare, al Campionato sono ammesse le imbarcazioni d’altura in possesso di un valido certificato di stazza ORC International, comprese tra la Classe ORC “A” (le più grandi) e la Classe ORC “D” (le più piccole), suddivise tra le Classi A, B, C e D Regata e Crociera/Regata. Ciascuna di queste Classi assegna il titolo di Campione Italiano di vela d’Altura. 

La flotta in gara sul campo di regata di Brindisi è agguerrita e rappresenta il meglio della specialità con arrivi da tutta Italia: 46 le barche iscritte (21 nel Gruppo 1 che riunisce gli scafi più grandi delle Classi 0, A e B, e 25 nel Gruppo 2 della classe C). Tra i protagonisti, barche ed equipaggi, che animeranno le giornate di regate, figurano molti campioni italiani in carica, a conferma dell’importanza dell’evento.

METEO

Le previsioni meteo indicano un possibile inizio del campionato con vento leggero mercoledi 26, quindi tre giornate di vento da Nord medio-forte sui 15-18 nodi, a rendere spettacolare l’azione sul campo di regata brindisino.

IL LINK ALLA LISTA COMPLETA ISCRITTI

https://www.racingrulesofsailing.org/documents/7914/event

IL PROGRAMMA

25 GIUGNO
ore 08:30 – 18:00
 controllo delle stazze
ore 18.30 cerimonia di apertura con intervento di autorità e sponsor e, a seguire, cocktail di inaugurazione

26 GIUGNO
ore 10.00 briefing tecnico, a seguire regate
ore 17:00 “Pasta Party” riservato agli equipaggi
ore 20:00 Serata musicale

27 GIUGNO
Tutta la giornata: regate
ore 17:00 “Pasta Party” riservato agli equipaggi
ore 21:00 cena di Gala su invito riservata ad armatori e sponsor

28 GIUGNO
Tutta la giornata: regate
ore 19:00 “Pasta Party” riservato agli equipaggi
ore 20:00 Crew Party con musica dal vivo

29 GIUGNO
Tutta la giornata: Regate e Premiazione finale
ore 19:00 Cocktail e aperitivo di saluti

TITOLI E TROFEI IN PALIO

(Estratto dalla vigente Normativa FIV per la Vela d’Altura)

 
REGOLAMENTO DEI TROFEI DEL CAMPIONATO ASSOLUTO
Sono istituiti nell’ambito del Campionato Italiano Assoluto d’Altura i seguenti Trofei:


1) TROFEO “CARLO DE ZERBI per i Titoli di “Campione Italiano” delle Classi Regata e Crociera/Regata. Ai concorrenti stranieri non potrà essere assegnato il Trofeo.
I Titoli di “Campione Italiano Inshore” – Trofeo Carlo de Zerbi delle Classi Regata e Crociera/Regata saranno assegnati annualmente alle imbarcazioni prime classificate. Il nome dell’imbarcazione, Armatore e Timoniere sarà inciso sul Trofeo. Una sua riproduzione sarà consegnata ai vincitori.
Il Trofeo sarà conservato sino alla disputa del successivo campionato dalla Società organizzatrice, che ne sarà responsabile. Deve essere fatto pervenire al Circolo Organizzatore del successivo Campionato 30 giorni prima dell’inizio delle regate.


2) TROFEO DEI TRE MARI, istituito da UVAI sarà assegnato alle imbarcazioni qualificate risultate prime nelle classifiche del loro Gruppo di partenza.
 

3) TROFEO ARMATORE-TIMONIERE, istituito da UVAI è assegnato agli armatori-timonieri risultati primi nelle classifiche del loro Guppo di partenza.

PROCESSO DI SELEZIONE

Nelle recenti stagioni le Selezioni sono trasformate in “Qualificazioni”, nelle previste regate. Non è necessario selezionarsi ma c’è un numero massimo (80 barche). Ai vincitori di Classe nelle regate valide come Qualificazioni Nazionali è riconosciuto un contributo sulla quota di iscrizione che verrà erogato da FIV direttamente alla Società organizzatrice.

CLASSI IN GARA

Per quanto concerne l’ammissione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura la Normativa FIV per la Vela d’Altura prevede che al Campionato stesso possano prendere parte imbarcazioni italiane d’Altura comprese tra la Classe ORC A e la Classe ORC D (CDL da 16,40 a meno di 8,320, in possesso di certificazione di rating ORC International, per un numero massimo di 80 (ottanta) suddivise tra le Classi A, B, C e D Regata e Crociera/Regata.

FIVILLAGE 

Come in tutte le Regate FIV, il cuore dell’evento a terra sarà il FIVillage, che ospiterà stand e servizi che animeranno il pre e post-regata, nonché il palco ufficiale per le cerimonie di apertura e premiazione.

Nei giorni del campionato saranno diffusi comunicati stampa quotidiani con risultati e una selezione fotografica. Inoltre sarà fornito il link a un media cloud dove scaricare foto libere da diritti e immagini video.

Title sponsor dell’evento è il partner FIV Edison Next, mentre gli sponsor ufficiali del Circolo della Vela sono “Intesa San Paolo” e “Consorzio Build”. In qualità di partner ufficiale del Circolo della Vela per il Campionato italiano vi è Confindustria Brindisi, a cui si aggiungono numerosi sponsor tecnici.

EDISON NEXT 

Da oltre un anno è partner della FIV con cui condivide valori come determinazione, resilienza, velocità, innovazione, spirito di squadra, sostenibilità. Edison Next è la società del Gruppo Edison che accompagna clienti e territori nel loro percorso di decarbonizzazione e transizione ecologica, attraverso una piattaforma di soluzioni innovative ed efficienti per l’ottimizzazione dei consumi e la decarbonizzazione in cui tecnologia e digitale giocano un ruolo chiave, con l’obiettivo di massimizzare competitività e performance. Inoltre, Edison Next è attiva nel settore della circular economy e dei servizi ambientali ed è impegnata nello sviluppo del mercato del biometano e dell’idrogeno. Edison Next ha le competenze e gli asset per fornire soluzioni integrate attraverso un approccio end-to-end: dalla consulenza energetica ed ambientale e dalla definizione degli obiettivi di decarbonizzazione, fino all’identificazione di una roadmap con l’individuazione delle soluzioni, alla progettazione e realizzazione degli interventi e al monitoraggio dei risultati. Innovazione tecnologica, ricerca e sviluppo sono essenziali, tanto per cogliere le nuove opportunità in campo energetico quanto per vincere le sfide dei cambiamenti climatici ed economici in corso. Per questo Edison Next è fortemente impegnata sui fronti della tutela ambientale, dell’ottimizzazione energetica e dello sviluppo dei gas verdi. Edison Next è presente in Italia, Spagna e Polonia con più di 3.700 persone presso oltre 70 siti industriali, 2.300 strutture (pubbliche e private) e 300 città.

ALBO D’ORO ITALIANO ASSOLUTO ALTURA

Si allega l’albo d’oro delle edizioni dal 1994 al 2023 del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura, con numero di partecipanti, vincitori e primi tre classificati.

LA STORIA DELL’ITALIANO ASSOLUTO ALTURA

Le località che hanno ospitato il Campionato dal 1994 a oggi

1994 Poltu Quatu (Sardegna)

1995 Cala Galera

1996 Chiavari

1997 Lavagna

1998 Poltu Quatu

1999 Genova

2000 Riva di Traiano

2001 Napoli

2002 Punta Ala

2003 Trieste

2004 Scarlino

2005 Sanremo

2006 Cagliari

2007 Pescara

2008 Punta Ala

2009 Gaeta

2010 Livorno

2011 Muggia (Trieste)

2012 Riva di Traiano

2013 Marina di Ravenna

2014 Loano

2015 Portocivitanova

2016 Palermo

2017 Monfalcone (GO)

2018 Forio d’Ischia

2019 Crotone

2020 Gaeta

2021 Punta Ala

2022 Monfalcone (GO)

2023 Marina di Carrara

2024 Brindisi

LINK UTILI

Sito Ufficiale: https://www.circolovelabrindisi.it/campionato-italiano-assoluto-daltura-2024/

Seguire le regate con il tracking: https://www.metasail.it/incoming/567/

Bando di Regata: https://www.circolovelabrindisi.it/wp-content/uploads/2024/02/bando-definitivo-campionato-2024.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *