53° Trofeo S.A.R. Princesa Sofìa 2024: secondo giorno intenso di recuperi

Secondo giorno per il 53° Trofeo Princesa Sofìa a Palma de Mallorca, con una giornata particolarmente movimentata in virtù dei recuperi rispetto alle prove non disputate ieri. Oggi tutte le discipline sono scese in acqua per una spettacolare giornata su tutti i campi di regata.

Vittorie di giornata per Ferrari-Dubbini (1 sull’unica prova disputata), Pianosi (4 su cinque prove disputate), Renna (2 su quattro prove), Tita-Banti (1 su quattro).

Le condizioni di brezza marina termica tra i 9 e i 12 nodi, per le quali la Baia di Palma a Maiorca è rinomata in tutto il mondo, sono tornate a permettere il completamento di un intero programma di competizioni oggi, riportando più o meno in ordine rispetto al programma tutti gli eventi dopo che il programma di lunedì era stato ridotto a causa di forti venti e grandi onde.

Mixed Dinghy (470 MIX)

Dopo tre eventi in testa il tedeschi Winkel-Winkel, 2° i britannici Heathcote-Grube, 3° gli spagnoli Xammar-Brugman.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 7° Giacomo Ferrari (Marina Militare) – Alessandra Dubbini (Guardia di Finanza), 21° Elena Berta (Aeronautica Militare) – Bruno Festo (LNI Mandello del Lario)

Men’s Skiff (49er)

Dopo quattro eventi in testa gli australiani Ferguson-Paul, 2° i tedeschi Rieger-Heinrich, 3° i francesi Rual-Amoros.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 14° Simone Ferrarese (CV Bari) – Leonardo Chistè (Aeronautica Militare), 20° Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) – Giulio Calabrò (Marina Militare).

Women’s Skiff (49er:FX)

Dopo due eventi in testa le norvegesi Naess – Ronningen, 2° le statunitensi Roble – Shea, 3° le svedesi Bobeck – Netzler.

Le italiane nelle prime trenta posizioni: 17° Jana Germani (Marina Militare) – Giorgia Bertuzzi (Marina Militare), 24° Sofia Giunchiglia (Fiamme Gialle) – Giulia Schio (Fiamme Gialle).

Men’s Kite (Formula Kite M)

Dopo otto eventi in testa il singaporiano Maeder, 2° l’italiano Riccardo Pianosi, 3° il brasiliano Lobo.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 2° Riccardo Pianosi (Marina Militare), 5° Lorenzo Boschetti (Marina Militare).

Women’s Kite (Formula Kite W)

Dopo sette eventi in testa la statunitense Moroz, 2° l’australiana Whitehead, 3° la tedesca Meyer.

L’unica italiana in gare è Maggie Pescetto (Yacht Club Italiano) 5°

Women’s Dinghy (ILCA 6)

Dopo quattro eventi in testa la belga Plasschaert, 2° l’australiana Stransky, 3° la britannica Nicholls.

Le italiane nelle prime trenta posizioni: 4° Chiara Benini Floriani (Fiamme Gialle).

Men’s Dinghy (ILCA 7)

Dopo quattro eventi primo il britannico Beckett, 2° il tedesco Buhl, 3° l’australiano Wearn.

Gli italiani nelle prime venti posizioni: 5° Lorenzo Brando Chiavarini (Fiamme Oro), 10° Dimitri Peroni (Fiamme Gialle)

Men’s Windsurfing (iQFOiL M)

Dopo quattro eventi primo il polacco Tarnowski, 2° l’israeliano Reuveny, 3° l’italiano Renna.

Gli italiani nelle prime trenta posizioni: 3° Nicolò Renna (Fiamme Oro), 30° Manolo Modena (Circolo Surf Torbole).

Women’s Windsurfing (iQFOiL W)

Dopo tre eventi prima la norvegese Mobekk, 2° la francese Sorin, 3° la francese Pianazza.

Le italiane nelle prime trenta posizioni: 14° Marta Maggetti (Fiamme Gialle)

Mixed Multihull (Nacra 17)

Dopo quattro eventi primi i tedeschi Kohlhoff – Stuhlemmer, 2° i britannici Gimson – Burnet, 3° gli italiani Ugolini Giubilei.

Gli Italiani nelle prime trenta posizioni: 3° Gianluigi Ugolini (Aeronautica Militare) – Maria Giubilei (Aeronautica Militare), 10° Ruggero Tita (Fiamme Gialle) – Caterina Banti (CC Aniene), 13° Margherita Porro (Fiamme Gialle) – Stefano Dezulian (FV Malcesine), 29° Arto Hirsch (Compagnia della Vela Di Roma) – Giulia Fava (Assoc Velica Civitavecchia)

———

Con più di 800 squadre e 1.100 velisti di 75 nazionalità, dieci discipline e sette aree di regata, il Trofeo S.A.R. Princesa Sofìa 2024 si preannuncia anche nell’anno Olimpico uno dei più importanti appuntamenti della stagione.

Per gli aggiornamenti e ulteriori dettagli, questo il sito ufficiale dell’evento:  www.trofeoprincesasofia.org

Qui l’elenco degli iscritti:

https://www.trofeoprincesasofia.org/en/default/races/race-inscriptions

La voce dei protagonisti:

Nicolò Renna: “Oggi è stata una giornata complicata. Effettivamente, è stato un giorno in cui ho mantenuto una certa costanza nei risultati, nonostante abbia commesso alcuni errori di più del dovuto. Ad ogni modo, sono soddisfatto perché le cose avrebbero potuto andare decisamente peggio. Con quattro regate alle spalle e una settimana ancora da affrontare, probabilmente ci aspetterà una serie di giornate con poco vento. Sarà una sfida fisicamente esigente, ma mi impegnerò al massimo per dare il meglio di me.”