Spirito di Stella: Il catamarano accessibile approda a Miami per il Progetto WoW

Il tour mondiale de “Lo Spirito di Stella” continua il suo percorso emozionante, giungendo a Miami, dove è stato accolto dal Sottosegretario di Stato alla Difesa, Senatrice Isabella Rauti, e dal Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa, Generale di Corpo d’Armata Carmine Masiello. Questa tappa speciale ha visto la presenza del velista italiano Andrea Stella, fondatore della Onlus “Lo Spirito di Stella”.

L’evento è parte integrante del Progetto “WoW” – Wheels on Waves – Around The World 2023-2025: un giro del mondo a bordo di un catamarano completamente accessibile, lungo 18 metri. Questo progetto è dedicato a militari e civili con disabilità permanenti causate dal servizio. Indipendentemente dalle loro caratteristiche fisiche, cognitive o sensoriali, avranno l’opportunità di vivere un’esperienza unica di mare e vela.

All’evento hanno partecipato autorità americane, tra cui il Console Generale d’Italia a Miami, Michele Mistò, il Generale Maurizio Cantiello, Addetto per la Difesa Italiana a Washington, e rappresentanti di associazioni di veterani degli Stati Uniti. L’iniziativa è supportata dall’associazione “Lo Spirito di Stella”, l’UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in congedo d’Italia) e autorità civili e militari statunitensi, insieme alle aziende italiane operanti a Miami.

Andrea Stella, fondatore di “Lo Spirito di Stella”, condivide la sua emozione per il progetto: “Sono molto contento per questo progetto, personalmente è la realizzazione di un grande sogno. Oggi, 20 anni dopo, ritorno alle origini e rivivo emozioni indescrivibili”.

“Lo Spirito di Stella” è stato progettato per garantire inclusione e accessibilità alle persone con disabilità. Le Forze Armate italiane partecipano con atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, consentendo loro di vivere un’esperienza di mare e vela unica nel suo genere.

Il progetto è stato fortemente voluto dal Ministro della Difesa, Guido Crosetto, e ha ottenuto il Patrocinio morale del CONI e del CIP (Comitato Italiano Paralimpico). Grazie alla collaborazione degli sponsor, “Lo Spirito di Stella” continua il suo viaggio dopo le tappe a Genova, Malaga, Tenerife e Saint Marten.

Il catamarano, che naviga in compagnia della Nave Scuola “Amerigo Vespucci”, è atteso a Darwin, Australia, nell’ottobre del 2024, per poi proseguire insieme verso il ritorno in Italia nella primavera del 2025.

In questa tappa erano presenti: il Comandante dell’imbarcazione Daniel Valli e il marinaio Matteo Rapposelli, l’operatore dell’Agenzia di Comunicazione “On Air” Carlo Concina; il Maresciallo Gaetano Minardi, skipper della Marina Militare; il Capo di 2° Classe – del GSPD (Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa), l’ex Sott.le della Brigata Marina San Marco, Andrea Quarta, disabile motorio, con l’accompagnatore Capo 2° Classe Donato Giurgola, il Presidente Nazionale della Classe Hansa, Carmelo Forastieri, anch’egli disabile motorio con Gianluca Beretta, suo accompagnatore.