Conclusione dell’Inclusive Development Programme a Cagliari con una regata su Hansa 303

Oggi si è concluso con entusiasmo l’Inclusive Development Programme (IDP) a Cagliari, culminando in una coinvolgente regata Hansa 303 che ha visto atleti e tecnici gareggiare in emozionanti gare di doppi e singoli. L’evento, promosso da World Sailing e sviluppato in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), rappresenta un passo significativo nell’ambito della crescita e dello sviluppo della vela para sailing.

L’IDP ha offerto un terreno di gara stimolante e inclusivo, svolgendosi nella cornice perfetta di Cagliari e contribuendo ad arricchire ulteriormente la Sardinia Sailing Cup, inaugurata con successo un mese fa. La Para Sailing Academy, frutto della collaborazione tra la FIV e IBSA, ha già ottenuto notevoli successi negli ultimi 18 mesi, dimostrando il fervente impegno dell’Italia nel campo della vela para sailing.

La conclusione dell’evento con questa regata Hansa 303 è motivo di grande orgoglio, sottolineando il costante impegno della Federazione Italiana Vela per la promozione dell’inclusività nella vela. L’IDP ha rappresentato un’esperienza intensa di formazione e crescita per atleti e coach.

Il programma ha vantato una collaborazione eccezionale con Luna Rossa Prada Pirelli, che ha arricchito l’evento con una lezione e la possibilità, per i partecipanti, di visitare la base, offrendo un’esperienza dietro le quinte di uno dei team di vela più prestigiosi al mondo.

Francesco Ettorre, Presidente della Federazione Italiana Vela, ha commentato con soddisfazione l’esperienza dell’IDP-C, sottolineando l’importanza di Cagliari come location ideale per un’iniziativa così innovativa. Ha ringraziato le istituzioni coinvolte e ha ribadito l’impegno della FIV nel promuovere la vela come uno sport accessibile e inclusivo.

La collaborazione tra la Para Sailing Academy, World Sailing e il supporto costante della FIV ha contribuito in modo significativo al successo dell’IDP, promuovendo la crescita della vela inclusiva su scala internazionale. L’evento non è solo un ulteriore tassello della Sardinia Sailing Cup ma rappresenta un elemento fondamentale nel percorso della FIV per rendere la vela inclusiva un pilastro dello sport velico internazionale.